sabato 6 luglio 2013

La mia macchina del tempo

Chi mi conosce sa che sono un nostalgico e di tanto in tanto, solitamente una volta l'anno tra maggio e luglio, mi piace rivivere i momenti del periodo che preferisco in assoluto della mia vita, ovvero l'infanzia, quegli anni che vanno tra l'88 e il '94.

Per riviverli mi serve tornare indietro nel tempo e per tornare indietro nel tempo mi serve la fantomatica macchina del tempo. Ognuno la immagina o ostruisce come vuole.
La mia l'ho costruita così:
- ho recuperato tutte quelle cose che da piccolo mi rincoglionivano, ovvero videogiochi (del Sega Master System) e cartoni animati (trasmessi su Junior TV - RIP - e su Super 3 - RIP 2). Sarebbe fantastico recuperare anche i programmi per bambini come Bim Bum Bam, Solletico o il già citato Juniort TV ma è una cosa impossibile.
- mi siedo comodamente davanti un televisore, lo accendo, inizio a giocare o guardare il cartone di turno (oggi è toccato a Dr. Slump), chiudo gli occhi per una piccola frazione di secondo, li riapro e sono di nuovo in una di quelle calde estati della mia infanzia, la cicale fanno un gran baccano, mia madre prepara qualcosa di fresco per pranzo, tipo il suo solito pane con pomodoro spalmato, condito con olio e sale, mi sorella ed io siamo in salone che aspettiamo guardando Nino il Mio Amico Ninja su T.R.E. (ben prima che diventasse Super 3), sul mobile c'è poggiato il libro delle vacanze, iniziato con entusiasmo perché pareva un gioco ma famoso per diventare un ottimo raccogli polvere nei giorni subito dopo la fine della scuola, come ogni anno...

Ho dimostrato di poter viaggiare nel tempo, coi ricordi, usando qualcosa che stimoli la memoria, tanto si sa, il cervello umano è un videoregistratore che immortala ogni singolo momento della nostra vita, anche se non ci ricordiamo tutto. Voi ne siete capaci?

Attenti però, che nei viaggi a ritroso la lacrimuccia è quasi sempre inevitabile.

In questo video invece lo hanno fatto fare a Bonolis il viaggio nel tempo... ma anche a tutti noi sulla trentina che abbiamo visto questa bella rimpatriata: